Come convertire ore e minuti in decimali sul foglio di Excel

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Follow by Email
RSS

Il calcolo di tariffe orarie

Convertire ore e minuti, che sono rappresentati in sistema sessagesimale, in una grandezza decimale, è molto utile per calcolare tariffe orarie.

Il caso è quello di un report per registrare attività di tecnici (o di qualsiasi altra natura) come quello che ti riporto qui sotto.

Formula e funzioni per convertire ore e minuti in numero decimale.
Formula e funzioni per convertire ore e minuti in numero decimale.

Il passaggio da un sessagesimale a un decimale, purtroppo non è così diretto e immediato come convertire i giorni in numeri interi.

Prima di maledire e abbandonare Excel, puoi fermarti e riflettere un secondo sul rapporto che collega ore, minuti e secondi.

Sistemi di misura non decimali

Se cerchi bene nella tua memoria non SSD, troverai vecchi ricordi di un’insegnante vecchia e sclerotica. Ricordi che scriveva numeri a casaccio sulla lavagna con un gesso stridente?

In realtà – per farla breve – la correlazione tra ore, minuti e secondi è molto elementare. Un’ora è composta da 60 minuti, quindi un minuto è la sessantesima parte di un’ora: ergo se voglio esprimere un minuto in ore decimali, sarà sufficiente dividerlo per 60. Idem per i secondi e così via…

1 minuto = 1 / 60 ore
1 secondo = 1/60*60 ore

Chiudo qui la lista, ma per i fanatici dei millisecondi, rimando a questo interessante convertitore on-line… Se invece vuoi proprio ritornare a scuola, questo è l’approfondimento migliore.

Convertire ore e minuti con Excel

Excel ti consente di effettuare operazioni tra ore e minuti, utilizzando il formato h:mm, esattamente come se fossero operazioni tra date. Quindi per calcolare la durata di un intervento nello stesso formato è sufficiente eseguire una sottrazione: [ore alle] – [ore dalle], come nell’esempio qui sotto.

Come calcolare la durata di un intervento senza conversione
Come calcolare la durata di un intervento senza conversione

Per poter applicare al risultato una tariffa oraria occorre convertire il risultato in un’entità decimale (1,25 al posto di 1:15).

Senza conversione, la forma numerica di questo risultato corrisponde al decimale del numero seriale di una data (quindi circa la ventiquattresima parte di 1 ovvero del 1 gennaio 1900). Un risultato, forse interessante, ma assolutamente inutile per i nostri fini…

Per procedere alla conversione è indispensabile separare le diverse grandezze contenute nel risultato: es. ore e minuti.

Funzioni ORA, MINUTO e VALORE per convertire ore e minuti

Per convertire l’ora si utilizza la funzione ORA, supportata dalla funzione VALORE: che convertirà il risultato testo (valore compreso tra 0 e 23) della funzione ORA in un numero vero e proprio.

Come si utilizza la funzione ORA per convertire ore in numeri
Come si utilizza la funzione ORA per convertire ore in numeri

La conversione della parte dei minuti utilizza la stessa logica, ma con la funzione MINUTO, che restituisce un valore testo compreso tra 0 e 59. Per ottenere il risultato in decimali di ora, sarà poi sufficiente dividere il tutto per 60 (per le ragioni di cui sopra).

Sia la funzione ORA che la funzione MINUTO si aspettano un unico argomento: il numero seriale di una data (anche se rappresentato nel formato h:mm).

Come si utilizza la funzione MINUTO per convertire minuti in decimali di ora.
Come si utilizza la funzione MINUTO per convertire minuti in decimali di ora.

Per completare l’operazione occorre infine sommare i due risultati.

Per abbreviare la procedura è possibile utilizzare un’unica formula che restituisca in modo diretto il totale da incassare: ovvero applicando la tariffa oraria al numero di ore e minuti in questione (senza aggiungere n colonne di appoggio).

Formula completa per convertire ore e minuti
Formula completa per convertire ore e minuti

Occhio alle parentesi e buone operazioni a tutti!

652 views
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Follow by Email
RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *